News Palestina Politica Zoom

Amandla! Il Freedom Theatre di Jenin saluta Nelson Mandela

Zoom 6 dic Mandela teatroThe Freedom Theatre (06/12/2013). Traduzione di Claudia Avolio.

Il mondo piange uno dei suoi più grandi eroi, Nelson Mandela. Un vero combattente per la libertà ha concluso la sua lotta, ma la sua eredità resterà per sempre nei cuori di milioni di persone nel mondo. In Palestina, Mandela è conosciuto come fratello, amico e ispirazione. Nato in una nazione che lo vedeva come un cittadino di seconda classe, Mandela è morto il 5 dicembre nelle vesti di uno degli uomini di Stato più rispettati a livello globale.

Nei prossimi due giorni, sabato 7 e domenica 8 dicembre, il Freedom Theatre renderà omaggio a Mandela con la pièce “The Island”, rappresentata a San Paolo del Brasile, all’USP Theatre Festival. Questa pièce sudafricana con la sua storia di prigionieri politici è stata ispirata proprio dal tempo trascorso da Nelson Mandela nel carcere di Robben Island.

L’adattamento del Freedom Theatre riflette le esperienze di prigionieri politici palestinesi e gli abusi all’interno del sistema carcerario israeliano. La pièce mette anche in luce il parallelismo tra l’apartheid del Sudafrica e la Palestina odierna: la separazione, il diniego dei diritti umani di base e di quelli politici, la discriminazione e l’oppressione sono evidenti in innumerevoli aspetti della vita di ogni giorno.

“The Island” è un testamento dell’importanza della cultura come mezzo di resistenza e per l’umanità. Malgrado le condizioni dei prigionieri, le loro anime hanno sete e l’arte è acqua che li mantiene in vita. In Palestina, come nell’apartheid del Sudafrica, dobbiamo mantenerci vivi. La nostra pièce sarà un messaggio di resistenza per l’uguaglianza e la giustizia e per il  bisogno di libertà.

Vai all’originale


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet