Cultura Moda News USA

Alla “New York Fashion Week” la prima sfilata tutta hijab

NYFWThe Huffington Post Religion (15/09/2016). In un Paese in cui le donne musulmane sono state licenziate e respinte dai college perché indossavano l’hijab, è stata una piacevole sorpresa vedere protagonista questo indumento religioso alla New York Fashion Week. La stilista indonesiana musulmana Anniesa Hasibuan ha presentato infatti sulla passerella ben 48 abiti, tutti accompagnati rigorosamente dall’hijab, ricevendo una standing ovation alla fine da parte di un pubblico per la gran parte non musulmano.

L’industria della moda è diventata sempre più interessata a promuovere stili islamici. Negli ultimi dieci anni ad esempio, l’azienda di moda spagnola Mango ha lanciato una collezione a tema per il Ramadan ogni anno e altri marchi come Uniqlo, H&M e Dolce&Gabbana hanno seguito l’esempio. Ma secondo Elle, nessun’altra sfilata prima d’ora alla NYFW aveva visto l’hijab indossato con ogni abito.

Il marchio di alta moda Haute Hijab ha espresso il suo entusiasmo scrivendo che la moda è uno dei modi per favorire quel cambiamento culturale nella società e per abbattere gli stereotipi, demistificando idee sbagliate a riguardo.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz