News Politica

Algeria: riunioni preliminari

Tout sur l’Algérie (09/01/2012). Oggi il ministero dell’interno e delle collettività locali ha fatto sapere di essere già a buon punto con gli incontri con i responsabili dei diversi partiti politici, iniziati giovedì scorso. Per poter organizzare un congresso costitutivo, le forze politiche dovranno aspettare il via libera del ministero, che ancora sta esaminando alcuni dossier. Ieri è stato il turno di Abdellah Djaballah, guida del Fronte per la giustizia e lo sviluppo (Fjd), il partito islamico che accoglie ex militanti del Fronte islamico di salvezza. Dopo una seduta di 40 minuti, un rappresentante del partito si è detto “fiducioso”, dal momento che il dossier che lo interessa “esaudisce tutte le condizioni imposte sia dalla vecchia legge sui partiti politici che da quella nuova”. Il ministero, ha aggiunto, ha concesso per ora l’autorizzazione a organizzare congressi provinciali, ma il Fjd preferisce aspettare il permesso definitivo. Una fase delicata dunque, poiché la formazione di nuovi partiti potrebbe cambiare gli equilibri delle prossime elezioni legislative.

Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.