News Politica Società

Algeria: L’Algeria al centro della crisi franco-turca?

El Watan (24/12/2011). La Turchia ha reagito con estrema durezza alla decisione dell’Assembla nazionale francese di approvare la legge sulla negazione del genocidio armeno del 1915. Il testo prevede un anno di prigione e 45 mila euro di ammenda per chi nega il genocidio compiuto dall’Impero ottomano negli anni ’10. Il premier turco Tayyip Erdogan ha immediatamente richiamato in patria l’ambasciatore e ammonito: “Simili ferite si rimargineranno molto difficilmente”. Inoltre, Erdogan, ha ricordato al premier francese Sarkozy, le atroci violenze commesse dai francesi in Algeria negli anni ’40 durante la colonizzazione.


Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz