News ONU Politica Yemen

Yemen: ONU attende conferma Houthi su colloqui di pace a Ginevra

(Agenzie). Le Nazioni Unite hanno detto che non hanno ancora ricevuto una conferma ufficiale da parte delle milizie sciite dello Yemen, gli Houthi, e dalle forze fedeli al deposto presidente yemenita Ali Abdullah Saleh circa i colloqui di pace di Ginevra in programma per il 14 giugno prossimo. Lo ha riferito Al-Arabiya News Channel.

Le notizie a riguardo restano comunque contrastanti.

Daifallah al-Shami, un membro degli Houthi “, ha detto a Reuters che avrebbero preso parte ai colloqui i pace, sostenendo senza precondizioni gli sforzi delle Nazioni Unite per organizzare il dialogo tra le parti in Yemen.

L’inviato delle Nazioni Unite in Yemen, Ismail Ould Cheikh Ahmed, ha fatto la spola per settimane tra gli Houthi, il governo in esilio a Riyadh e altri capoluoghi di regione per i colloqui di pace.

Ora ha provvisoriamente stabilito 14 giugno come data e ha detto al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che il governo dello Yemen è pronto per andare a Ginevra, ma che i ribelli devono ancora confermare la loro presenza.

I colloqui saranno volti a garantire un cessate il fuoco, un accordo su un piano di ritiro degli Houthi e le consegne di aiuti umanitari. Lo ha riferito l’AFP.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz