News ONU Politica Yemen

Yemen: inviato ONU ha chiesto di rispettare il cessate il fuoco

(Agenzie)L’inviato speciale delle Nazioni Unite per lo Yemen ha chiesto di rispettare il cessate il fuoco di cinque giorni, stabilito nel tentativo di aumentare la distribuzione degli aiuti umanitari alla popolazione.

Ismail Ould Cheikh Ahmed ha presentato la richiesta in una dichiarazione in cui ammette di essere “molto preoccupato per le violazioni della tregua”. Il funzionario delle Nazioni Unite ha esortato quindi tutte le parti in Yemen a “rispettare rigorosamente la cessazione delle operazioni militari per consentire il flusso di aiuti.”

Fonti locali hanno detto che almeno nove yemeniti sono stati uccisi in un attacco nella regione di al-Safiya nel nord-ovest della provincia di Sa’ada ieri, giovedì 15 maggio.

Nel frattempo, la Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite ha recentemente parlato di situazione umanitaria “catastrofica” in Yemen, dicendo più di 15 milioni di yemeniti soffrono la fame.

Secondo gli ultimi dati delle Nazioni Unite, il conflitto ha finora causato la morte di oltre 1.400 persone e il ferimento di altre quasi 6.000, circa la metà delle quali civili.


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.