News

Yemen: inchiesta sulla schiavitù

Al-Masdar Online (2/6/2012). Gli operatori umanitari di Haraz, centro di traffici di migranti al confine tra Yemen e Arabia Saudita, hanno lanciato l’allarme riguardo ai rapimenti di rifugiati provenienti dal Corno d’Africa, in cerca di una vita migliore nella Penisola Araba. Intrappolati in Yemen, punto di approdo delle loro imbarcazioni, in molti cadono nella rete dei trafficanti di uomini: ridotti in schiavitù e venduti. Il confine tra Yemen e Arabia Saudita, lungo 1800kilometri avrebbe visto raddoppiare il numero di traffici rispetto al 2011, fenomeno aggravato dall’instabilità yemenita. Secondo le stime ufficiali, diffuse da Unhcr e Organizzazione internazionale per le migrazioni, annoverano i traffici in questa regione tra i più intensi del mondo.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet