News Politica Yemen

Yemen: coalizione attacca capitale, nonostante arrivo inviato ONU

(Agenzie). La coalizione araba a guida saudita ha condotto attacchi aerei sulla città di Sana’a, capitale dello Yemen, nel corso della notte, a poche ore dopo l’arrivo dell’inviato speciale delle Nazioni Unite Ismail Ould Cheikh Ahmed.

Tra gli obiettivi degli attacchi anche una delle residenze dell’ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh, nel villaggio di Sanhan, a sud della capitale. Gli attacchi arrivano un giorno dopo la trasmissione di un’intervista in cui Saleh a dichiarato di aver rifiutato l’offerta di “milioni di dollari” dall’Arabia Saudita per opporsi ai ribelli sciiti Houthi.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.