News Politica Yemen

Yemen: aerei arabi continuano a colpire bersagli Houthi

(Agenzie). Sono stati effettuati più di 20 attacchi aerei da parte delle forze arabe in Yemen, colpendo obiettivi controllati dai ribelli sciiti Houthi. Lo hanno dichiarato i residenti.

La coalizione militare araba, che ha bombardato gli Houthi per tre mesi al fine di ripristinare il governo in esilio del paese, sta continuando i raid aerei.

I ribelli Houthi hanno preso la capitale Sana’a a settembre scorso, per poi diffondersi in tutto il paese in una spinta rivoluzionaria contro un governo corrotto. Si parla di eventuali collegamenti militari con l’Iran, ma gli Houthi continuano a negare.

Ad Aden, i residenti hanno riferito di tre incursioni all’aeroporto internazionale controllato dai ribelli, mentre un altro bombardamento ha distrutto parti di un castello di epoca ottomana.

Intanto i negoziati sembrano fermi: in un’intervista esclusiva con il quotidiano panarabo con sede a Londra Asharq al-Awsat, il capo della diplomazia Riyadh Yassin ha detto che gli Houthi non hanno collaborato durante i colloqui volti a porre fine al conflitto in Yemen.

 


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz