News Politica

West Bank: coloni appiccano fuoco a una moschea

Bbc Arabic (16/12/2011). La scorsa notte alcuni coloni avrebbero appiccato il fuoco a una moschea di Burqa, un paesino della West Bank, causando ingenti danni all’edificio. Il sindaco di Burqa, Abd al-Qadir Abd al-Jalil, ha detto all’agenzia di stampa France press che gli abitanti del paesino hanno notato, poco dopo la mezzanotte, il divampare di fiamme al piano superiore della moschea. Gli abitanti hanno cercato di spegnere l’incendio prima che raggiungesse gli altri piani dell’edificio. Il sindaco ha aggiunto che all’interno della moschea sono state ritrovate delle scritte in ebraico tra cui una che diceva “la guerra è iniziata”. L’autorità palestinese ha condannato l’incidente ricordando che è la quinta moschea che viene data alle fiamme. Ha definito la serie di incendi nei luoghi di culto islamici come “segnali di guerra” da parte dei coloni contro il popolo palestinese, e ha dichiarato di ritenere il governo israeliano diretto responsabile delle azioni dei coloni.

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet