News Politica Turchia

Turchia: polizia lancia lacrimogeni contro curdi in ritorno a Kobane

(Agenzie) La polizia turca ha lanciato gas lacrimogeni contro coloro che stavano cercando di attraversare il confine con la Siria per tornare nella città di Kobane, secondo quanto riportato da Adham Basho, un politico siro-curdo. “La polizia sta usando i lacrimogeni. Hanno chiuso le strade”, ha dichiarato Basho.

Gruppi di persone dalla città di Suruc, sul confine turco-siriano, e dei villaggi vicini si sono riuniti oggi per attraversare il confine e festeggiare la liberazione di Kobane dai militanti Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) da parte dei combattenti curdi.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet