News Politica Siria

Siria: le rovine di Palmira ancora intatte

(Agenzie). Il responsabile del governo siriano per le Antichità, Maamoun Abdulkarim, ha dichiarato che i reperti dell’antica città di Palmira sono ancora intatti, benché restano i timori che i militanti Daesh (ISIS), che l’hanno conquistata la scorsa settimana, possano far saltare in aria le rovine.

“La città sta bene. Non ci sono danni per ore”, ha detto Abdulkarim, citando contatti con fonti locali. Si teme sopratutto per le tombe e per il Tempio di Bal, considerati degli “idoli” agli occhi dei militanti estremisti di Daesh.