News

Siria: il rifiuto della NATO è un via libera per Assad

NATOAl-Quds al-Arabi (27/03/2013). Il leader dell’opposizione siriana, Moaz al-Khatib, ha detto che rifiutando di sostenere con missili Patriot le regioni controllate dai combattenti dell’opposizione nel nord del paese, l’Alleanza del Nord Atlantico (NATO) sta comunicando al governo del Presidente Bashar al-Assad che può fare quello che vuole. Il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, ha infatti annunciato ieri che la NATO non interverrà militarmente in Siria, ma fornirà solo sostegno umanitario.

Al-Khatib ha aggiunto che non desisterà dal dare le dimissioni dalla presidenza della Coalizione nazionale siriana di opposizione, ma per il momento continuerà a svolgere le sue funzioni.


Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet