News Politica

Siria: il pericolo di un intervento militare limita le possibilità americane

Dar al Hayat (22/08/2012). Funzionari americani hanno dichiarato che il rischio di un intervento militare in Siria e la possibile espansione del conflitto limitano le opzioni americane. Secondo quanto riferito dai funzionari al quotidiano americano “New  York Times” un eventuale intervento americano in Siria potrebbe provocare un intervento della Russia e della Cina a favore del regime siriano, mentre il Presidente Bashar Al Assad potrebbe mobilitare i sentimenti popolari contro l’Occidente coinvolgendo anche Al Qaeda, nonostante il suo attuale intervento contro il regime. Tutto ciò comporterebbe secondo quanto riportato dal giornale una nuova  “crociata ” anti americana.

I funzionari americani hanno dichiarato che l’opposizione siriana avrebbero richiesto all’America lo stanziamento di armi per combattere contro il regime, ma forte della precedente esperienza in Afghanistan negli anni ottanta  la Casa Bianca ha negato il suo aiuto agli insorti. Secondo quanto riferito da Milton Bearden che ha lavorato con la Cia in Afghanistan “in confronto alla situazione siriana di quest’oggi, l’Afghanistan appare come una passeggiata”.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz