News Politica

Marocco: una donna alla guida del partito socialista

Lakome (16/01/2012). Ieri per la prima volta una donna è stata eletta alla guida di un partito politico marocchino di un certo peso. Si tratta del segretario generale del Partito socialista Unito Nabila Mounib. Dei 101 membri del consiglio nazionale del partito, riuniti nella sede centrale di Casablanca, solo 22 hanno votato contro l’elezione della Mounib, mentre le astensioni sono state 9. Secondo alcuni analisti questa scelta sarebbe una risposta alla nomina di una sola donna, peraltro conservatrice, tra i ministri del governo di Abdelilah Benkirane.


Carlotta Caldonazzo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz