Africa Marocco Zoom

Marocco-Crans Montana: lancio del Club dell’Africa Atlantica

image dakhla 2Di Samir El Walid (Le Point Afrique). Traduzione di Giusy Regina

Il Club dell’Africa Atlantica sarà lanciato il prossimo 12 marzo a Dakhla in Marocco, durante il 30esimo forum di Crans Montana all’interno della sessione su Africa e cooperazione sud-sud.

Il Forum di Crans Montana è un’organizzazione governativa fondata nel 1986, volta a incoraggiare la cooperazione internazionale, il dialogo, la stabilità e la sicurezza mondiali.

Cos’è il Club dell’Africa Atlantica?

Si tratta di una comunità internazionale esclusiva e di alto livello, formata da responsabili del mondo degli affari, della politica e dei governi impegnati in Africa. I suoi membri “vogliono sostenere lo sviluppo economico e sociale soprattutto nella costa atlantica del continente africano, fornendo migliori opportunità di sviluppo e di integrazione regionale”. Il Club dell’Africa Atlantica si riunirà regolarmente ogni anno in Marocco ma anche all’estero. Questi incontri si svolgeranno in forma di sessioni di scambio, informazione e consultazione per riunire tutte le parti interessate e sensibilizzare i potenziali partner della regione.

Un Forum sull’Africa e la cooperazione sud-sud

Il tema scelto per l’incontro di Dakhla è la dinamica marocchina in favore di una coperazione sud-sud in solidarietà all’Africa sub-sahariana. I partecipanti al Forum si scambieranno opinioni su temi importanti quali “favorire lo sviluppo economico dell’Africa”, “la gestione delle risorse naturali in Africa”, “le telecomunicazioni”, “i nuovi leader del futuro” e “la donna africana”.

Le donne nel mondo degli affari e della politica

Il forum sulla donna africana è un’occasione di dibattito, riflessione e condivisione organizzato in collaborazione con l’UNESCO e l’ISESCO con un comitato d’onore presieduto da Irina Bokova, direttore generale dell’UNESCO. Tra le personalità femminili che parteciperanno all’evento ci sono Simone Veil, membro del Consiglio costituzionale francese, Nana KonaduRawlings, ex first lady del Ghana, Huguette Labelle, presidente di Transparency International, Maria da Luz Dai, first lady del Mozambico e alcune rappresentanti di governi e organizzazioni non governative provenienti da Europa, Stati Uniti, Africa e paesi del mondo arabo-musulmano.

Voci contro il Forum

Il fatto che il forum sia a Dakhla, nel sud del Marocco, non è piaciuto a tutti. Per alcuni infatti Dakhla è prima di tutto una città occupata dell’ex Sahara Occidentale. Per  l’ONG danese Afrika Kontakt, l’organizzazione del Forum di Crans Montana a Dakhla potrebbe mandare all’aria gli sforzi delle Nazioni Unite per trovare una soluzione al conflitto tra il Marocco e il Fronte Polisario.

Vai all’originale


Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz