- Home > Iran > L’Iran nominerà la prima ambasciatrice dopo la Rivoluzione Islamica
Iran News Politica

L’Iran nominerà la prima ambasciatrice dopo la Rivoluzione Islamica

(Agenzie). L’Iran nominerà la sua prima ambasciatrice all’estero dalla Rivoluzione Islamica nel 1979. L’incarico verrà affidato alla portavoce del ministero degli Affari Esteri Marzieh Afkham, una delle figure pubbliche femminili più di spicco in Iran, ma non è ancora chiaro in quale Paese verrà inviata.

La Afkham sarebbe la seconda donna ambasciatore nella storia dell’Iran, dopo Mehrangiz Dolatshahi, ambasciatrice in Danimarca negli anni ’70, prima della Rivoluzione.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz