News Politica Turchia

Leader curdo: “stop al conflitto con la Turchia”

(Al-Bawaba). “Il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) deve convocare un congresso per porre fine al conflitto armato in atto da 40 anni con la Turchia”. Con queste parole il leader del PKK Abdullah Ocalan ha inviato i suoi auguri in occasione del capodanno curdo.

Il messaggio di Ocalan, in carcere in Turchia dal 1999, è stato letto di fronte a centinaia di milioni di persone nella città di Diyarbakir.

“Siamo di fronte al dovere di avviare un processo basato sulla storica dichiarazione dei 10 punti del Palazzo Dolmabahce”. Il 28 febbraio scorso, il Vice primo ministro turco Yalcin Akdogan e il ministro degli Interi Efkan Ala si sono incontrati con i leader del Partito Democratico dei Popoli, presso il Dolmabahce Palace a Istanbul. L’incontro ha portato alla stesura di una road map di 10 punti tra cui l’impegno a cambiare la Costituzione, al fine di risolvere la questione curda.

 


Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.