Arabia Saudita News Politica

La Svezia torna a criticare i metodi “medievali” dell’Arabia Saudita

(Agenzie). La ministra degli Esteri svedese, Margot Wallstrom, ha di nuovo accusato l’Arabia Saudita di infliggere una pena “medievale” al blogger Raif Badawi, la cui condanna a 10 anni di carcere e a 1000 frustate è stata da poco confermata. “Credo sia una sentenza medievale, un metodo medievale che non ha posto in una società che garantisce la libertà dei media e che permette alle persone di esprimere il loro punto di vista”, ha detto la Wallstrom in un programma radiofonico.

I commenti della ministra sono gli stessi che hanno portato alla cristi diplomatica tra Stoccolma e Riyad lo scorso marzo, quando l’Arabia Saudita aveva richiamato in patria il suo ambasciatore accusando la Svezia di una “evidente interferenza” nei suoi affari politici dopo che la stessa Wallstrom aveva definito il regno come una “dittatura” violatrice dei diritti umani. Nello stesso periodo, la Svezia aveva cancellato il vecchio accordo di cooperazione militare tra i due Paesi, portando a sua volta l’Arabia Saudita a impedire alla Wallstrom di fare il suo discorso sui diritti umani alla Lega Araba e a bloccare i visti di lavoro degli svedesi.

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz