Iran News Politica

Iran: monito di Obama alle aziende, non violate le sanzioni

Now Lebanon (12/02/2014). Obama promette un “carico di mattoni” sulla testa delle aziende straniere qualora dovessero violare le sanzioni contro l’Iran. Il duro monito del presidente americano arriva durante una conferenza con il suo omonimo francese Francois Hollande, pochi giorni dopo la visita a Tehran di una super delegazione di oltre 100 uomini d’affari provenienti da Parigi e pronti ad esplorare e valutare nuove opportunità commerciali con la Repubblica Islamica.

“Chi va in cerca di affari in Iran può farlo, ma a suo rischio, fino a quando non ci sarà un accordo definitivo sul nucleare, le sanzioni sono ancora in piedi e non esiteremo a punire chi dovesse violarle”.

Entrato in vigore lo scorso 20 gennaio, l’accordo dell’Iran con la comunità internazionale prevede solo un alleggerimento parziale e circoscrtitto delle sanzioni.

 


Luca Pavone

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • E’ incredibile … ci sono aziende inglesi e americane che lavorano in Iran e lo fanno senza opposizione… solo le altre devono aderire FORZATAMENTE agli ordini americani? che schifo e’?

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet