Egitto Moda News

Egitto: i gioielli ctrl+Z di Zinab Chahine

600169_490710797663637_947201897_nDaily News Egypt (22/07/2013). Zinab Chahine è un’americana-libanese che vive in Egitto e ha iniziato a disegnare gioielli e a venderli online dal 2009. Il suo business è frutto di un caso, perché, spiega la giovane designer, mentre stava lavorando a un progetto grafico che prevedeva un collage, tra le foto ritagliate, il suo sguardo si è soffermato su quella che ritraeva un vecchio uomo arabo. Quello stesso giorno Zinab doveva andare a ballare e ha deciso di appendere il ritaglio di foto a una collana.

Il suo progetto prevede di vendere oggetti divertenti e che non siano troppo cari. Per questo usa solo materiali economici, nessuna pietra preziosa né metallo. I materiali che utilizza provengono tutti dall’Egitto, dal Libano e dagli USA.

Una nuova collezione emerge quando l’artista viene colpita da uno spirito creativo, in particolare, rivela Zinab, durante la notte. E’ per questo che non esistono vere e proprie “collezioni estate” o “collezioni inverno” dal momento che nuove creazioni appaiono durante tutto il corso dell’anno.

La maggior parte dei gioielli di Zinab sono venduti sulla sua pagina Facebook che viene aggiornata di continuo con foto dei nuovi oggetti ideati o con ritratti dei  compratori che postano loro immagini con i gioielli indosso.

Zinab vende le sue creazioni anche in 15 negozi nel Medio Oriente, tra cui il Libano, la Giordania, l’Egitto, il Marocco, l’Oman e fa uso di altri social network come Instagram e Twitter.

I suoi oggetti più famosi e che hanno sempre venduto bene sono le spille fatte con i tappi delle bottiglie: costano poco e sono un ottimo regalo per gli amici.


Chiara Cartia

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz