Cinema Cultura Iran News

All’Abu Dhabi Film Festival, il ritorno della regista iraniana Rakhshan Bani-Etemad (video)

The National (28/10/2014). Dopo otto anni di assenza, dedicati alla realizzazione di due documentari, la regista iraniana Rakhshan Bani-Etemad torna sugli schermi cinematografici con il suo ultimo film “Tales” (“Ghesse-ha” in persiano). Il film, vincitore del premio per la Migliore Sceneggiatura a Venezia, è stato presentato per la prima volta in Medio Oriente in occasione dell’Abu Dhabi Film Festival, in corso fino al 1° novembre prossimo.

“Tales” è un progetto che era rimasto in cantiere sin dal 2011 ed è stato solo dopo l’elezione del presidente Hassan Rohani ed il conseguente allentamento delle restrizioni da parte del ministero della Cultura e della Guida Islmica iraniano che Bani-Etemad ha deciso di riprenderlo in mano e terminarlo.

Attraverso la rivisitazione di sette personaggi apparti nei suoi film precedenti, il film offre un attento spaccato della classe lavoratrice iraniana, descrivendone in dettaglio le dure realtà degli abusi, della dipendenza, della burocrazia e dell’amore. I suoi protagonisti vanno dal tassista cacciato dall’università per attivismo politico alla moglie che fugge da un marito violento.

“È stata una sorta di esperimento. Questi sono personaggi che ho sempre ricordato con affetto e volevo onorarli, riportarli sullo schermo e vedere come erano cambiate le loro vite”, ha dichiarato la regista, considerata la “first lady” del cinema iraniano.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz