Algeria Cinema News

Algeria: Gerard Depardieu preso di mira

Nel mirino della giustizia francese per accuse di stupro, l’attore francese Gerard Depardieu è preso di mira in Algeria per il suo prossimo ruolo.

Gérard Depardieu al centro di tutte le controversie. Infatti, l’attore francese, già preso di mira da una denuncia presentata da una giovane donna per stupro e violenza sessuale, è ora attaccato anche in Algeria! Il motivo? Il prossimo ruolo di quest’icona del cinema non piace a tutti.

Il suo prossimo ruolo, al centro dei dibattiti

Depardieu interpreterà l’ultimo Bey di Costantino (1826-1837), Hussein Dey. Quest’ultimo è principalmente noto per aver combattuto la colonizzazione francese sulle terre algerine. Problema: l’attore è francese e i suoi recenti problemi con la legge non giocano a suo favore.  Di conseguenza i social network si sono accesi, molte persone non vogliono vederlo interpretare il ruolo di una delle figure più importanti della storia algerina.

Gerard Depardieu può tuttavia contare su un sostegno di rilievo, tra cui quello di Azzedine Mihoubi, ministro della Cultura algerino. In effetti, quest’ultimo ha recentemente dichiarato che un attore straniero aveva perfettamente il diritto di assumere il ruolo dell’emblema algerino.

La casa produttrice del film, da parte sua, ha assunto la sua scelta, credendo che non ci fosse un attore migliore per questo ruolo.


Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz