India News

4 musulmani uccisi negli scontri nell’est dell’India

Stato del Bihar

(Agenzie). Uccisi almeno 4 musulmani, 3 dei quali bruciati nelle loro capanne di paglia andate a fuoco durante gli scontri tra gruppi hindu e musulmani nello stato del Bihar, a est dell’India.

La polizia ha arrestato 14 persone con l’accusa di omicidio e incendio doloso.

Atul Prasad, un amministratore del Bihar, ha dichiarato che gli scontri sono iniziati domenica 18 gennaio, dopo il ritrovamento del corpo di un giovane hindu nel villaggio di Sarayian. Secondo Prasad, i pescatori hindu locali avrebbero accusato i musulmani dell’uccisione del ragazzo, il quale aveva stretto amicizia con una ragazza musulmana.

La situazione nel villaggio rimane tesa ma sotto il controllo della polizia.

La popolazione indiana supera il miliardo e 200 milioni di persone di cui circa l’80% sono hindu e il 13% musulmani. La convivenza è perlopiù pacifica salvo occasionali casi di violenza.


Emanuela Barbieri

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz