Arabia Saudita News Yemen

Yemen: USA difende fornitura bombe a grappolo

(Naharnet). Gli Stati Uniti d’America hanno difeso la loro fornitura di bombe a grappolo, dopo la pubblicazione del rapporto di Human Rights Watch (HRW) che denunciava l’utilizzo di questo tipo di armamento in Yemen, da parte della coalizione araba guidata dell’Arabia Saudita.

L’HRW ha dichiarato di aver raccolto fotografie, video e altri elementi di prova che indicano che le bombe a grappolo sono state utilizzate in attacchi aerei della coalizione contro roccaforti Huothi. Le armi utilizzate sono le CBU 97 Sensor Fuzed prodotte dalla Textron Systems Corporation e fornite all’Arabia Saudita e agli Emirati Arabi Uniti dagli USA.

Gli ordigni sono vietati dalla Convenzione internazionale sulle armi a grappolo, perché in caso di malfunzionamento essi, rimanendo interrati e invisibili, rappresentano un pericolo per i civili. Gli Stati Uniti non hanno firmato la Convenzione.

 

 

 

 

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet