Cultura News Turchia

Turchia: pubblicate migliaia di copie del Corano in lingua Armena

(Agenzie). La Direzione degli affari religiosi della Turchia ha pubblicato 4.000 copie del Corano in armeno, sia nel dialetto orientale che occidentale. Lo ha riferito un giornale locale.

Yüksel Salman, che si occupa di pubblicazioni religiose presso la Direzione, ha detto che le prime copie saranno inviate alle biblioteche e ad alcune associazioni e il resto sarà disponibile per l’acquisto in un secondo momento. 

Salman ha detto che il motivo di queste pubblicazioni è quello di diffondere il messaggio dell’Islam sia in patria che all’estero. Si stima infatti che ci siano dai 40.000 ai 70.000 armeni in Turchia, Paese che ha una popolazione di quasi 75 milioni di persone.

La mossa arriva dopo la recente situazione di tensione tra Ankara e Yervan, quando l’Armenia ha chiesto la Turchia di riconoscere come genocidio il massacro degli armeni da parte degli Ottomani nel 1915. 

Tuttavia, Salman si è giustificato dicendo che si tratta di una “semplice coincidenza” che il rilascio delle copie del Corano in armeno sia avvenuto contemporaneamente al centenario del genocidio di 1,5 milioni di armeni in Anatolia orientale.

Alla fine di aprile, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan si è scagliato anche contro l’Unione Europea e i leader mondiali che lo hanno riconosciuto come genocidio.

Giusy Regina

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet