News Politica

Turchia: al via lavori per nuova Costituzione

The National.ae (01/05/2012). Cominciano ufficialmente oggi ad Ankara i lavori dei politici turchi per giungere alla stesura di una nuova Costituzione. Questa è la prima volta in quasi cento anni che tale processo può svolgersi senza alcuna pressione da parte militare. “Abbiamo bisogno di una Costituzione che appartenga completamente alla nostra nazione,” ha detto ieri il portavoce parlamentare Cemil Cicek. Proprio dalle sue parole è giunto l’annuncio che oggi “si entrerà nella seconda fase, dando forma alla nuova Costituzione tenendo conto delle aspettative, della volontà e dei punti di vista della nostra gente”. Dal lavoro di una speciale commissione costituzionale guidata dallo stesso Cicek, è di recente emerso come l’attuale costituzione – scritta sotto regime militare nel 1982 – oltre a contenere molte restrizioni dei diritti di base (per esempio la libertà di parola), sta anche facendo regredire la Turchia, che può essere invece una potenza di spicco nella regione.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet