Cultura Letteratura News Tunisia

Tunisia: nasce Yalla Read, nuova piattaforma di scambio di libri

yalla read tunisia

yalla read logo(Agenzie). Yalla Read è la nuova piattaforma creata in Tunisia che permette di dare un’occhiata alla biblioteca personale di amici, vicini o perfetti sconosciuti in modo totalmente gratuito. La piattaforma, infatti, è una rete che permette di scambiare libri per un periodo preciso di tempo, o semplicemente di prestarli.

Ahmed Hadhri, co-fondatore del progetto, racconta com’è iniziato: “Studiavo alla Tunis Business School quando ho avuto l’idea. All’epoca, dovevo leggere libri in inglese che spesso era difficile reperire o erano troppo costosi”. Hadhri spiega, poi, che il meccanismo è semplice: “Basta creare un account, mettere online una propria biblioteca virtuale elencando i nomi dei libri che si hanno in casa”. A chi dubita che i libri non vengano restituiti, Hadhri risponde che quando due utenti si scambiano due libri “è il libro stesso a fare da garanzia”.

Mentre il sito web è ancora in fase di prova, la piattaforma vuole raggiungere “tutti i governatorati della Tunisia, ovunque le persone potranno scambiarsi libri”, conclude Hadhri.