News Politica

Tunisia: migliaia di tunisini in piazza contro la legge per il risarcimento ai prigionieri politici

Dar al Hayat (01/08/2012). Migliaia di protestanti sono scesi in piazza contro l’intenzione del governo guidato dal partito della Rinascita Islamica (Al-Nahda) di approvare una legge che prevederebbe un risarcimento materiale per i prigionieri politici dell’epoca di Ben Ali.

I manifestanti hanno scandito slogan ostili contro il governo come ” No al risarcimento, no all’ipocrisia” o ” il popolo ferito e disgustato dalla nuova Tripoli” in riferimento alla famiglia moglie dell’ex dittatore  Leila Ben Ali Trabelsi, simbolo della corruzione dell’era del presidente deposto.

All’annuncio del progetto di legge il ministro delle finanze  Hussein Aldimasi  ha rilasciato le sue dimissioni accompagnate da una dichiarazione in cui diceva che ” spese aggiuntive possono soffocare le finanze dello stato visto il gran numero dei beneficiari e le dimensioni incredibili della compensazione prevista”

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet