News Politica

Sudan: 25 mila profughi dopo le nuove violenze in Darfour

El Watan (10/08/2012). Le violenze che hanno avuto luogo per dieci giorni nella regione sudanese del Darfour hanno spinto 25 mila persone ad abbandonare le loro case, secondo quanto riferito dall’ONU. L’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari ha dichiarato che “le informazioni ricevute dalle Nazioni Unite indicano che l’intera popolazione del campo di Kassab , circa 25 mila persone, sono scappate dagli scontri”.

Dal 1 agosto il darfour sta vivendo un nuovo focolaio di scontri iniziato con l’omicidio di un capo distretto ucciso in un agguato a Kutum. L’omicidio ha scatenato una serie di attacchi da parte della tribù di appartenenza del capo distretto. Gli stessi membri del governo nazionale, venuti a Kutum per visionare la situazione, sono state vittime di una sparatoria.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.