Daesh Media News Siria

Siria: uccisa da Daesh la reporter Raqia Hassan

Raqia Hassan

(Agenzie). La giornalista Raqia Hassan, meglio nota in rete con lo pseudonimo di Nissan Ibrahim, è stata uccisa da Daesh perché considerata una spia dei gruppi ribelli siriani.

Raqia Hassan, unica reporter indipendente donna a Raqqa, è morta a settembre ma la notizia è stata resa nota solo nei giorni scorsi. I militanti di Daesh avevano fatto credere in rete che fosse ancora viva manomettendo il suo account Twitter.

 

Raqia ha studiato filosofia all’Università di Aleppo e successivamente si è unita all’opposizione al regime di Bashar al-Assad. Ha rifiutato di lasciare Raqqa dopo che la città è stata assediata dai jihadisti.

Raqia era stata posta sotto sorveglianza da Daesh e catturata in agosto, accusata di essere in contatto con la sahawat, un termine dispregiativo usato dal gruppo jihadista per riferirsi all’esercito libero siriano, considerato traditore.

Qui uno dei messaggi di speranza che Raqia postava ai suoi follower su Facebook.

 

تحية لكل بنت رح تعيد بالبيجااااااااااامة ……♥♡♥♡

Posted by ‎نيسان ابراهيم‎ on Thursday, July 16, 2015

Emanuela Barbieri

Emanuela Barbieri è specializzata in Comunicazione Digitale e Internazionale, SEO Specialist e Consulente di Marketing digitale.
Grazie alla lingua araba ha realizzato progetti ponte tra l'Italia e l'area MENA - Nord Africa e Medio Oriente -, affiancando alla laurea in Lingue e Comunicazione Internazionale una formazione in ambito digitale: siti web, SEO, digital advertising, web marketing.

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet