News Politica Siria

Siria: prossimi colloqui a Vienna sabato 14 novembre

From left, Russian Foreign Minister Sergei Lavrov, UN Special Envoy for Syria Staffan de Mistura and Secretary of State John Kerry arrive for a news conference in Vienna, Austria, Friday, Oct. 30, 2015. The U.S., Russia and more than a dozen other nations have directed the U.N. to begin a new diplomatic process with Syria's government and opposition with the goal of reaching a nationwide cease-fire and political transition. (Brendan Smialowski/Pool via AP)

(Agenzie). Il Segretario di Stato americano John Kerry si recherà a Vienna per un nuovo round di negoziati sul conflitto in Siria, che si terranno sabato prossimo, 14 novembre.

I colloqui saranno la continuazione di un dialogo tra le 17 nazioni, insieme ai rappresentanti delle Nazioni Unite e dell’Unione Europea, per concordare un piano che ponga fine alla guerra civile siriana.

Secondo quanto detto dai funzionari, né rappresentanti dell’opposizione siriana né del regime di Bashar al-Assad sono tenuti a partecipare in questa fase del dialogo. Gli alleati di Assad, ovvero Russia e Iran, erano comunque presenti ai colloqui precedenti.

Gli altri partecipanti principali sono l’Arabia Saudita e la Turchia, che si uniscono Washington nel sostenere i movimenti ribelli che si oppongono al governo di Assad.

About the author

Giusy Regina

Add Comment

Click here to post a comment