News Politica

Siria: forze regime colpiscono Damasco

damasco

damascoDaily Star Lebanon (02/12/2012). Violenti scontri sono scaturiti nella notte dall’attacco delle forze di regime siriane alle postazioni dei ribelli intorno a Damasco. Artiglieria e attacchi aerei sarebbero parte di una offensiva atta a mettere al sicuro la capitale. La battaglia è scoppiata ad Irbin, città a est di Damasco, con truppe che hanno colpito anche Zabadani (nordovest) ed il villaggio di Mliha (sudest), ferendo molte persone. Milha si trova nell’area di Ghouta Orientale, ed è qui che le truppe hanno avviato un’operazione per mettere in sicurezza la strada verso l’aeroporto.

 

Le forze lealiste a Bashar al-Assad hanno cercato di ricavare un perimetro sicuro intorno a Damasco “a tutti i costi”, trasformando la zona in uno dei maggiori campi di battaglia del conflitto che prosegue da venti mesi.

 

Nelle altre zone della Siria, al nord è la provincia di Aleppo ad essere stata bombardata dalle forze aeree siriane, al centro Homs e al sud Daraa: è quanto riferito dall’Osservatorio siriano per i diritti umani. L’Osservatorio ha riportato un bilancio di 116 persone uccise ieri in tutto il Paese: 46 ribelli, 43 civili e 27 soldati.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet