News Politica

Qatar: USA cauti su emiro in visita a Gaza

Ahram Online (24/10/2012). La reazione degli Stati Uniti alla notizia di una visita, da parte dell’emiro del Qatar, nel territorio di Gaza è stata blanda. La portavoce del dipartimento di Stato americano, Victoria Nuland, ha detto: “Abbiamo appreso che Sheikh Hamad bin Khalifa ha visitato Gaza per una missione umanitaria. Condividiamo la profonda preoccupazione del Qatar per il welfare del popolo palestinese, compresi gli abitanti di Gaza”.

La visita dell’emiro a Gaza è la prima di un capo di Stato da quando Hamas ha preso il controllo del territorio nel 2007, subentrando al presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas. Allora è stato visto come un colpo per Hamas, andando a rompere l’isolamento politico imposto al movimento islamista dalla comunità internazionale nei cinque anni passati. Personalità come il segretario generale dell’ONU o ministri degli Esteri europei che hanno visitato Gaza hanno evitato ogni contatto con Hamas, per via del suo rifiuto di riconoscere Israele e rinunciare alla lotta armata.

Riguardo la visita a Gaza dell’emiro del Qatar, Victoria Nuland ha detto che il Paese non ha fornito agli Stati Uniti alcun preavviso. “Restiamo certamente preoccupati del ruolo destabilizzante di Hamas a Gaza e nella regione,” ha proseguito Nuland, “e invitiamo tutte le parti in causa a giocare un ruolo costruttivo nel riportare palestinesi ed israeliani al tavolo dei negoziati”.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet