Algeria Cinema Maghreb Marocco

Polemica su un film algerino girato in Marocco

Bladi.net (15 settembre 2022)

Il film “Citoyen d’Honneur”, con l’attore franco-algerino Kad Merad che interpreta il ruolo di uno scrittore algerino al fianco di Fatsah Bouyahmed, è uscito nelle sale questo mercoledì, 14 settembre 2022. Il film racconta la storia di Samir Amin, uno scrittore algerino di successo, premio Nobel per la letteratura, residente in Francia. Il suo ritorno in Algeria è stato pericoloso. “…Le autorità locali desiderano assegnargli il premio “Citizen d’Honneur”. Ma quello che succede lì una volta arrivati ​​è diverso e molto, molto lontano da ciò che sperava il Premio Nobel. L’atmosfera è diventata pesante di pressioni burocratiche e politiche. Lo scrittore si ritrova intrappolato dalle autorità e scandalizzato dal comportamento di un popolo manipolato da tutte le parti”, riassume la sinossi.

“Citoyen d’Honneur” è un remake dell’omonimo film argentino uscito nel 2016 da Mariano Cohn e Gastón Duprat. È stato girato interamente in Marocco, cosa che non è gradita alle autorità algerine. L’avrebbero percepita come una “palese trama del Marocco attraverso l’arte e il cinema per denigrare e degradare ulteriormente l’immagine dell’Algeria nel mondo”. Sul web i commenti sono collegati. Il regista algerino Mohamed Hamidi è criticato per aver scelto il Marocco come location per le riprese.

Redazione

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet