News Politica Religione

Leader religiosi firmano carta contro schiavitù

(Agenzie). In occasione della Giornata internazionale per l’abolizione della schiavitù, Papa Bergoglio ha invitato al Vaticano i leader delle altre religioni per firmare una dichiarazione comune per l’impegno delle fedi all’eliminazione entro il 2020 della schiavitù moderna e della tratta di esseri umani.

Promossa dall’organizzazione Global Freedom Network, l’iniziativa ha riunito per la prima volta nella storia i leader cattolici, anglicani e ortodossi, come anche buddisti, indù, ebrei e musulmani che si impegnano insieme per uno sforzo comune contro la schiavitù.

Tra i firmatari ricordiamo: per la Chiesa cattolica Papa Francesco; per gli anglicani l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby; un rappresentante indù e due buddisti; per gli ortodossi, in rappresentanza del patriarca ecumenico Bartolomeo, appena incontrato dal Papa a Istanbul, il metropolita Emmanuel di Francia; per i musulmani, il sottosegretario di Al-Azhar Abbas Abdalla Abbas Soliman in rappresentanza del grande imam Mohamed Ahmed El-Tayeb, e i grandi Ayatollah Mohammad Taqi al-Modarresi e Sheikh Basheer Hussain al Najafi.

 

 

About the author

Giusy Regina

Add Comment

Click here to post a comment