News ONU Politica Siria

ONU: il mondo dovrebbe vergognarsi per la guerra in Siria

(Agenzie). Il Segretario generale dell’ONU Ban Ki-moon ha detto Martedì che il mondo dovrebbe vergognarsi del fatto che tre anni dopo che le grandi potenze hanno approvato un progetto a Ginevra per portare la pace in Siria, la sofferenza della sua gente dilaga sempre più e il Paese è “sull’orlo di una caduta epocale”.

Ban Ki-moon ha detto che più di 220.000 siriani sono morti nel conflitto, ora al suo quinto anno, e che quasi la metà della popolazione è stata costretta a fuggire dalle sue case. Chi è rimasto deve invece ancora affrontare attacchi di bombe e violazioni terribili dei diritti umani, tra cui tortura e detenzione prolungata di decine di migliaia di persone.

“È il momento di trovare una via d’uscita da questa follia”, ha continuato Ban Ki-moon. “La comunità internazionale, e in particolare il Consiglio di Sicurezza dell’ONU, non può permettersi di perdere altro tempo”.

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet