Cultura Marocco News

Marocco medievale e contemporaneo: due mostre dedicate alla cultura marocchina a Parigi

Maroc Medieval(Agenzie) Parigi rende omaggio al Marocco con due mostre dedicate al regno nel nome dell’Islam moderato: Maroc médiéval al Louvre e Maroc contemporain presso l’Istituto del Mondo Arabo.

La prima esibizione, in mostra dal 17 ottobre al 15 gennaio 2015, compie un viaggio nel cuore dell’Occidente islamico al suo apogeo culturale e politico tra la fine dell’VIII secolo e quella del XV; la seconda, mette in mostra la scena artistica marocchina di oggi. Entrambe le esibizioni condividono l’intento di mostrare l’apertura religiosa e intellettuale che caratterizza la cultura marocchina.

L’esposizione del Louvre ripercorre la storia delle grandi dinastie arabo-berbere, esibendo opere eccezionali per lo più provenienti da grandi moschee, come quella di al-Qarawiyyin di Fes in Marocco. Mehdi Qotbi, presidente della Fondazione nazionale dei musei marocchini e co-organizzatrice dell’esposizione presso il Louvre, ha evocato “il brillante periodo durante la quale musulmani, ebrei e cristiani hanno contribuito insieme alla creazione di un vero secolo d’oro”.

Da parte sua, Jack Lang, presidente dell’Istituto del Mondo Arabo, ha parlato di una “eccezione marocchina per la sua creatività”. Politica, religione, primavera araba: le tematiche della mostra permettono di scoprire artisti molto diversi fra loro, come Farid Belkhaia, da poco deceduto, che procede a una rivisitazione delle tecniche tradizionali in opere con una forte componente erotica, o Farid Benohoud, le cui foto mettono in questione l’identità marocchina, o ancora Najia Mehadji, le cui immagini sono ispirate dalle danze sufi.

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet