News Politica

Libia: manifestazioni antifederali, consiglio Cirenaica pronto a dialogo su governo

AlWatan AlArabi (11/03/2012). Più di ventimila persone sono scese in piazza dei Martiri ieri a Bengasi, rivendicando l’unità nazionale del territorio libico, in netto contrasto con la proclamazione di semi-indipendenza da parte della Cirenaica. Al contempo però chi manifestava ha chiesto a gran voce l’abolizione del sistema centrale nel Paese. Per i manifestanti “gli avvocati del federalismo” dovrebbero scusarsi col popolo, ed i loro slogan di protesta erano rivolti soprattutto al presidente del Consiglio transitorio della Cirenaica, Ahmed Zubair al-Sanusi. Da parte di quest’ultimo è presto giunta la risposta che lo vedrebbe pronto a dialogare col Cnt come voluto anche da Mustafa ‘Abdul Jalil, chairman del consiglio. Il colloquio dovrebbe incentrarsi su quale sia la forma migliore per il sistema di governo da attuare nel Paese. Sanusi resta comunque dalla parte del sistema federale, e ha richiamato l’attenzione sulla necessità di una maggior trasparenza a livello del potere. Ha pertanto chiesto che il Cnt riveli i nomi di tutti i suoi membri, oltre a chiarire certi aspetti su una questione di denaro pubblico.

Claudia Avolio

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.