Media News Politica

Libano: morto Ghassan Tueni, pilastro del giornalismo libanese

Elaph (08/06/2012). É morto questa notte all’età di 86 anni Ghassan Tueni giornalista libanese e uno dei “giganti della stampa araba”. La notizia è stata diffusa dal giornale Annahar, di proprietà della sua famiglia, che in prima pagina scrive” É scomparso…agli albori del giorno”.

Ghassan Tueni ha iniziato a lavorare come giornalista nel quotidiano Annahar fondato dal padre nel 1933, per poi entrare nell’arena politica e conquistare un posto nel Parlamento libanese, all’età di venticinque anni.

La sua vita sarà caratterizzata da molte tragedie, dalla morte della figlia e della moglie, la poetessa Nadia Tueni, entrambe malate di cancro, alla scomparsa di altri suoi due figli.

Tueni è autore di numerosi libri tra “Lasciate vivere il mio popolo”, titolo del discorso tenuto alle Nazioni Unite durante la guerra civile libanese e  “La guerra per gli altri”.

 

Silvia Di Cesare

1 Commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Peccato, nel Libano mancano dei personaggi come lui, onesti che lavorano per il proprio popolo e nazione.
    spero almeno che lo ricordano con una statua e dedicandoli una strada.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet