News Politica

Iran: l’America è responsabile della vita degli iraniani rapiti

Dar al Hayat (08/08/2012). L’Iran ha intensificato nelle ultime ore le azioni politiche per salvare le vite dei 48 cittadini rapiti a Damasco lo scorso venerdì. Il ministro degli esteri iraniano Ali Akbar Salehi si è incontrato con il suo omologo turco la situazione in Siria ed il destino dei 48 iraniani.

Il Presidente del Parlamento iraniano si è rivolto anche agli Stati Uniti dicendo che”gli Stati Uniti ed altri paesi della regione sono responsabili per l’uccisione dei turisti iraniani, e per questo riceveranno una risposta adeguata” in modo tempestivo.

Jalali nel suo incontro con il ministro deg i esteri turco ha invitato Ankara ha fermare il proprio sostegno all’opposizione siriana armata  ” per non sporcare le proprie mani con il sangue di persone innocenti, attraverso il sostegno a gruppi terroristici”, sottolineando che la Turchia ha un curriculum di tutto rispetto “per la sua opposizione agli Stati Uniti e all’entità sionista”  per questo l’Iran si chiede come  possa ora sostenere gli interessi degli stessi Usa ed Israele.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.