News Società

Francia: Sihem Souid assolta dalle accuse

Sihem SouidAlif Post (06/03/2013). Il tribunale parigino ha assolto l’ex poliziotta francese di origini arabe, Sihem Souid, dall’accusa di aver violato il segreto professionale e di aver trasgredito l’obbligo di non far trapelare informazioni segrete ai mezzi di informazione francese, tra cui le informazioni sulle misure di sicurezza riguardanti il terrorismo o la visita del Presidente americano Barak Obama.

Le accuse sono scattate subito dopo la pubblicazione da parte della trentunenne francese, nel 2010, di un libro, dal titolo :”Omertà nella polizia” in cui svelava i segreti del suo lavoro nella polizia di frontiera dell’aeroporto di Orly, nella periferia parigina. Orly è il secondo aeroporto più grande in Francia e, attualmente, sta assistendo a un flusso aereo molto forte, in particolare dai paesi del maghreb arabo.

Nel suo libro, Sihem Souid parla del clima di razzismo e ostilità contro gli omosessuali e contro gli immigrati, sopratutto clandestini e arabi. Secondo quanto riferito da Sihem, le dichiarazioni “offensive e razziste” fatte dai poliziotti non garantiscono a questi soggetti i diritti minimi conferiti loro dal diritto francese.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet