News Politica

Egitto: Washington cerca di contenere la rivoluzione egiziana per gli interessi di Israele

Al-Quds Al-Arabi (14/02/12). La ministra per la Cooperazione Internazionale egiziana, Faiza Abu Naga, ha accusato, nella testimonianza riguardante i finanziamenti alle ONG che hanno portato alla crisi tra Washington e il Cairo, gli Stati Uniti, incolpandoli di lavorare per “contenere” la rivolta egiziana e il suo orientamento, per i propri interessi e quelli di Israele. Ha affermato che “tutte le prove indicano il chiaro desiderio e l’ostinazione nell’eliminare qualsiasi opportunità che abbia l’Egitto per rinascere come paese moderno democratico con una economia forte; questa determinazione è dovuta al fatto che l’Egitto potrebbe rappresentare una minaccia per gli interessi dell’area mediorientale, per quelli israeliani e per quelli americani.

Traduzione di Alessandra Cimarosti

Giusy Regina

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet