News

Egitto: un copto e una donna per la prima volta vice presidenti

Ahram (26/06/2012). Ahmed Deif, consigliere politico del presidente eletto, il dottor Mohamed Morsi, ha detto che tra le prime decisioni del nuovo presidente ci sarà la designazione di un copto e una donna alla vicepresidenza per la prima volta nella storia dell’Egitto. In un’intervista diffusa oggi dalla CNN, Deif ha aggiunto che la vittoria di Morsi alle elezioni presidenziali non significa che la rivoluzione è terminata. Ha, inoltre, sottolineato che il nuovo presidente ha intenzione di seguire una strategia di inclusione di tutte le diverse voci del popolo egiziano e nominerà dei vicepresidenti che avranno potere e influenza.

Deif ha affermato che l’inclusione delle diverse correnti ideologiche e l’equilibrio tra di loro è una sfida difficile da affrontare. Questo è ciò che ha spinto Morsi alla scelta di formare un Consiglio di consultazione che includa rappresentanti delle diverse ideologie presenti in Egitto, per consultarli nelle decisioni che prenderà .

Sulla possibilità di trasformare l’Egitto in una repubblica islamica, Deif ha detto che Morsi è stato molto chiaro a questo proposito, chiedendo che l’Egitto sia un paese civile e avanzato che rispetta la costituzione e le diverse religioni e culture presenti sul suo territorio.

Viviana Schiavo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

summer_school_a_tangeri

Ultimi tweet