Egitto Media News Politica

Egitto: giornalista Al-Jazeera chiede la grazia a El Sisi

(Agenzie). L’australiano Al-Jazeera giornalista Peter Greste ha chiesto Domenica al presidente egiziano la grazie per lui e per i sue due colleghi, condannati a 3 anni di carcere in una sentenza shock che ha scatenato la condanna internazionale e che, il giornalista australiano, ha descritto come “politicamente motivata”.

Secondo il tribunale del Cairo Greste, insieme al canadese Mohamed Fahmy e al produttore egiziano Mohamed Baher, aveva trasmesso notizie “false” che avevano danneggiato l’Egitto.
Il caso è diventato un motivo di imbarazzo per il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, il quale aveva dichiarato di esser favorevole alla deportazione dei 3 giornalisti, ma non al loro arresto.

“In assenza di prove di illeciti, l’unica conclusione a cui possiamo arrivare è che questo verdetto è politicamente motivato” ha dichiarato Greste, che è stato processato in contumacia dopo essere stato espulso all’inizio di quest’anno.

About the author

Silvia Di Cesare

Add Comment

Click here to post a comment