News Siria Zoom

“Zawaya”, la mostra del Collettivo artistico Palestina a Damasco

di Rawad Zainoun. PR Syria (18/01/2014). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio.

Zoom 23 gen Collettivo Palestina Zawaya inZawaya” è la prima grande mostra a Damasco del Collettivo artistico Palestina, inaugurata sabato 18 gennaio. A battezzare l’evento, erano presenti l’Unione generale degli Artisti palestinesi in Siria, l’Unione generale degli Artisti siriani e l’artista Haider Yazigi, a capo della suddetta unione siriana. “Questa mostra eccelle tra le altre perché è fatta da un gruppo di giovani che prendono parte a numerose sessioni artistiche in cui tirano fuori sulle tele ciò che in questo periodo sentono nel profondo,” ha commentato Yazigi: “Tele di miseria, ma anche di speranza e futuro”.

L’uomo a capo dell’Unione generale degli Artisti palestinesi, Abd al-Mu’ti, ha dichiarato in tal senso: “La mostra è un nuovo punto di luce perché questi ragazzi lavorano seriamente. Il titolo “Zawaya” (angoli) è un tema che vuole mettere in risalto i diversi angoli delle loro vite”. A commento del patrocinio dato dall’Unione palestinese alla mostra, al-Mu’ti ha aggiunto: “Ci piaceva contribuire alla mostra in omaggio ai loro sforzi sperando di divenire una pietra miliare per il futuro. L’incontro tra le due unioni (siriana e palestinese) riflette l’amicizia di queste due nature, poiché siamo figli di un unico Paese e speriamo che il futuro possa svelarcisi sempre brillante”.

Ai microfoni di PR Syria, anche Ayham Hamada, artista e coordinatore generale del Collettivo artistico Palestina: “Abbiamo iniziato la nostra attività un anno e mezzo fa nel campo rifugiati di Yarmouk ed il collettivo comprende 30 artisti. Esponevamo anzitutto a Yarmouk, poi abbiamo ampliato il nostro raggio al resto del mondo. Dopo due mesi abbiamo avviato il nostro primo laboratorio dal titolo “Wilada mina-l-mawt” (“La nascita della morte”), che ha dato vita a 14 opere. Il secondo laboratorio lo abbiamo portato avanti col sostegno dell’Associazione Noor e ne sono nate 24 opere”.

“Con l’aiuto delle due unioni generali e di Haider Yazigi abbiamo inaugurato “Zawaya” che è la nostra prima grande mostra a Damasco,” continua Hamada, concludendo: “C’è la possibilità che arriveremo a Beirut tra non molto”.

Qui, le foto della mostra “Zawaya

Vai all’originale

 


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz