News Politica

Yemen: Sana’a accusa Teheran di intromissione nella crisi interna dello Stato

Dar al Hayat (03/08/2012). Le autorità yemenite hanno rotto il silenzio e dalla capitale dello stato arrivano forte e chiaro le accuse di interferenze in affari interni allo stato rivolte all’Iran. Le paure di una crescita dell’influenza di Teheran nella regione si sono infatti rivelate vere. Negli ultimi anni, infatti, è aumentato il sostegno economico, logistico e mediatico che l’Iran fornisce al movimento politico anti-governativo “Houtis” che opera nella regione di Saada nella zona nord ovest del paese.

Probabilmente gli Stati Uniti, l’Unione Europea e gli Stati del Golfo (GCC) non erano ed ancora non sono pronti ad affrontare le  preoccupazione di Sana’a e le sue ” timide accuse”  all’Iran di voler creare un nuovo “Hezbollah”  nel nord dello Yemen, partito che potrebbe rappresentare una spina nel fianco per gli stati del Golfo e potrebbe aiutare Teheran ad intervenire negli affari interni yemeniti.

Silvia Di Cesare

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet