Arabia Saudita News Politica Yemen

Yemen: raid coalizione colpiscono abitazione ex presidente Saleh

(Agenzie). La coalizione araba a guida saudita hanno condotto attacchi aerei sulla capitale yemenita andando a colpire la residenza del deposto presidente Ali Abdullah Saleh, secondo quanto riferito da fonti vicine al partito politico dell’ex leader e alcuni residenti. L’emittente Al-Arabiya riporta che sono state udite tre forti esplosioni e sono state avvistate pile di fumo levarsi dalla zona di Sana’a dove è collocata la residenza di Saleh.

Nel frattempo, le truppe disertrici dell’esercito yemenita, rimaste fedeli all’ex presidente e che hanno aiutato ampiamente i ribelli sciiti Houthi a prendere il controllo di grosse parti del Paese, hanno dichiarato che accetteranno la proposta di cessate-il-fuoco avanzata dall’Arabia Saudita, per permettere alle navi commerciali di raggiungere lo Yemen e l’ingresso degli aiuti umanitari. Lo scorso venerdì, l’Arabia Saudita ha annunciato dell’inizio di un cessate-il-fuoco umanitario di 5 giorni, previsto per il prossimo martedì, solo se i ribelli Houthi si fossero dimostrati d’accordo con la tregua.

 

 

Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vuoi Studiare Arabo?

Ultimi tweet