News Politica Yemen

Yemen: partito ex presidente accetta piano di pace ONU

(Agenzie). Il Congresso Generale del Popolo (GPC), il partito dell’ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh, uno degli attori più coinvolti nell’attuale crisi, ha dichiarato di voler accettare il piano di pace promosso dalle Nazioni Unite durante i negoziati in Oman.

Nella sua dichiarazione, il GPC ha aggiunto che qualsiasi implementazione della risoluzione 2216 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, che chiedeva la fine delle ostilità in Yemen, dovrà avvenire “in accordo con i meccanismi concordati da tutte le parti”, implicando quindi che si dovrebbe prima raggiungere un’intesa più ampia.