News Politica Yemen

Yemen: ministro Esteri chiede intervento internazionale contro Houthi

(Agenzie). Il ministro degli Esteri Riyadh Yaseen ha fatto appello all’intervento militare del Golfo in Yemen per fermare l’avanzata dei combattenti Houthi opposti al presidente Abd Rabbo Mansur Hadi. “Abbiamo espresso al Consiglio di Cooperazione del Golfo, alle Nazioni Unite e anche alla comunità internazionale che venga imposta una no-fly zone e che venga impedito l’uso di arei militari negli aeroporti controllati dagli Houthi”, ha detto il ministro al quotidiano panarabo Asharq al-Awsat.

Da parte sua, il ministro degli Esteri saudita, il principe Faisal, ha dichiarato che gli Stati arabi del Golfo prenderanno tutte le misure necessarie per proteggere la regione contro “l’aggressione” degli Houthi nel caso in cui non venga trovata una soluzione pacifica alla crisi. In una conferenza stampa con la sua controparte britannica, Philip Hammond, Faisal ha inoltre ribadito che il regno di oppone “all’interferenza” iraniana in Yemen. Hammond, in visita a Riyad, ha affermato che Londra discuterà con l’Arabia Saudita e gli Stati Uniti le modalità per rafforzare la posizione del presidente Hadi.


Roberta Papaleo

Scrivi un commento

Clicca qui per postare un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Formazione online

corsi di lingua araba

Ultimi tweet

Formazione

tangeribiz